PMMA / Soluzioni sostenibili acriliche

Patto europeo per il clima e il pmma

Il Patto europeo per il clima (“European Green Deal”) fornisce all’Unione europea un piano d’azione per diventare climaticamente neutrale entro il 2050 e rendere la sua economia sostenibile. Grazie alle sue proprietà, il PMMA contribuisce a questo obiettivo.

Economia circolare

L’acrilico è la chiave per una serie di soluzioni sostenibili che aiutano l’UE a passare a un’economia pulita e circolare:

  • Edilizia: Il PMMA come materiale da costruzione è durevole e resistente agli agenti atmosferici e, come tale, aumenta la durata di vita degli edifici riducendo i rifiuti e le emissioni di CO2. Inoltre, il PMMA interviene in fatto di:
    • Isolamento termico: la serra acrilica può ridurre il consumo di energia del 55% rispetto ai materiali isolanti convenzionali.

    • Illuminazione: Il PMMA è usato per progettare soluzioni innovative per massimizzare la luce naturale ed evitare l’accumulo di calore. Viene anche usato per produrre luci a LED ad alta efficienza energetica.

  • Vernici e rivestimenti: Il PMMA colorato permette di ridurre i composti organici volatili (VOC) della vernice e riduce i rifiuti durante la verniciatura.
  • Energia rinnovabile: Il PMMA permette un’energia solare efficace e duratura. La sua resistenza alle intemperie assicura una lunga durata ai pannelli solari.
  • Cibo e medicina: Il PMMA non è tossico. Alcuni gradi sono usati in modo particolare per il contatto con gli alimenti e nelle applicazioni mediche.
  • Transporti: Il PMMA è leggero. Sostituisce il vetro o il metallo per alcune parti di veicoli, barche o aerei riducendo il consumo di energia e le emissioni di CO2.

Sostenibilità

La sostenibilità, conosciuta anche come “ Sviluppo Sostenibile”, è un modello di utilizzo delle risorse che mira a soddisfare i bisogni umani preservando l’ambiente in modo che questi stessi bisogni possano essere soddisfatti non solo nel presente, ma anche per le generazioni future.

I tre pilastri principali dello sviluppo sostenibile contemplano la crescita economica, la tutela dell’ambiente e l’eguaglianza sociale.

La realizzazione dello sviluppo sostenibile è un impegno di lungo periodo e rimane una sfida. Ma con oltre il 95% dei beni prodotti nel mondo che usano la chimica come elemento costitutivo, la nostra industria svolge un ruolo vitale nel permettere soluzioni sostenibili:

  • innovazioni sulla tecnologia e a livello di prodotto, assicurandosi che le esigenze dei clienti e del mercato siano soddisfatte.
  • processi efficienti dal punto di vista energetico che consentono risparmi significativi, sia dal punto di vista economico che ambientale.
  • la riduzione dei gas serra – un rapporto Dechema (2017) indica che per ogni unità di carbonio emessa, i prodotti dell’industria chimica permettono fino a 2,6 unità di risparmio di CO2 equivalente.
  • il ciclo di vita dei nostri prodotti dalla “culla alla culla”, concentrandosi sul riciclaggio.

Fare di più con meno

Uno degli aspetti fondamentali della sostenibilità è legato al fatto di utilizzare meno materiali.

Le proprietà uniche del PMMA ci permettono di fare di più con meno. Per esempio, l’acrilico è leggero pur offrendo la stessa integrità strutturale di materiali molto più pesanti.

Il PMMA rende veicoli, aerei e barche più leggeri, riducendo così il loro consumo energetico. Inoltre, la sua facile fabbricazione richiede meno energia rispetto ad altri materiali: ad esempio il PMMA può essere piegato a freddo, mentre invece è necessaria molta energia per formare il vetro.

Il PMMA è un materiale versatile, sostenibile, riciclabile e sostenibile

Durata

L’eccezionale stabilità chimica assicura molto spesso una capacità di funzione superiore a 10 o anche 20 anni.

Rispetto ad altre sostanze chimiche con minore stabilità chimica, la sua impronta nel tempo è notevolmente inferiore. Ne sono esempio, tra i tanti, le vetrature in PMMA per le case ecologiche, le terrazze-giardini pensilii, le luci posteriori delle automobili e i rivestimenti architettonici a base di metacrilato. Queste proprietà permettono al metacrilato di essere parte largamente costituente dei prodotti finiti.

Riciclabilità

Le materie prime utilizzate per produrre l’MMA possono essere riciclate e riutilizzate.

Ad esempio, l’acido solforico comunemente usato nel processo ACH per la produzione di MMA può essere riciclato (rigenerato) e riutilizzato nello stesso processo. In alternativa, questo acido solforico usato può essere trasformato in solfato di ammonio, un prezioso fertilizzante, in modo che la stessa molecola di acido solforico sia usata per fabbricare due prodotti.

Quando viene riscaldato in condizioni appropriate, il PMMA si scinde nuovamente nel suo monomero originale, l’MMA. Questo processo, noto come depolimerizzazione, è usato industrialmente per riciclare il PMMA e produrre l’MMA, il quale può essere utilizzato nuovamente.

L’MMA riciclato dal PMMA ha livelli di purezza molto alti. Il PMMA può anche essere rimacinato, fuso ed estruso in nuovi prodotti. Il materiale riciclato può essere riutilizzato, non solo risparmiando sulle materie prime ma anche riducendo i rifiuti.

Stabilità di lunga durata

Valutazione del ciclo di vita

La valutazione del ciclo di vita (LCA) è una metodologia che ci permette di quantificare gli aspetti ambientali e altri impatti potenziali associati a un prodotto, processo o servizio durante tutto il suo ciclo di vita (dalla “culla alla tomba”) e fino al suo riutilizzo (“culla” di nuovo). Le procedure di LCA fanno parte degli standard di gestione ambientale ISO 14000 nell’ambito di ISO 14040:2006 e 14044:2006.

La LCA ci aiuta a comprendere meglio l’impatto sulla salute umana e sull’ambiente di prodotti, processi e attività legati al metacrilato o da esso derivati, il che a sua volta ci mette in condizione di prendere decisioni migliori e più informate. L’ultima EPD e l’Eco-profilo per l’MMA sono stati pubblicati nel marzo 2014. Il rapporto dettagliato, l’EPD e i set di dati sono disponibili sulla pagina web di PlasticsEurope. l’Eco-profilo per il PMMA nella comunicazione di mercato (2016) è stato completato ed è ora scaricabile.